Passports ” Britannici alla perfezione “

Se si visita Passport, ci si rende aimè conto dell’ampio divario che intercorre tra la nostra amata Italia e l’Inghilterra, quando parliamo di arte contemporanea e di sostegno verso i nuovi artisti. Basti pensare alle oltre 8.500 opere comprate dal 1930 a oggi a bassissimo prezzo da parte del British Council. Passaporti, perchè ogni opera firmata da artisti anche lontani dall’Inghilterra è dotata di una scheda riassuntiva con le principali informazioni, un tesoro che hanno saputo custodire e costruire nel tempo. Un viaggio che supera i confini a cura di Michael Craig-Martin, una passione, un impegno vero verso l’arte contemporanea e la sua valorizzazione.

Non dobbiamo rimanere a bocca aperta, quando per l’ennesima volta qualcuno ci insegna qualcosa, è il triste destino italiano, la visione ormai addolorante di un paese che non ha e possiede alcun interesse verso le forme artistiche, verso l’aggregazione e verso la valorizzazione, salvo rari casi. E’ un paese per vecchi, forse lo è addirittura per morti, non vi sono e non vi saranno aperture, però la bandiera va amata comunque, l’impegno di quei rari casi è davvero forte. Scende una lacrima quando vediamo il solito schifo vincere sul nuovo, sono parole che si aggiungono ad altre parole .

Passports. In viaggio con l’arte
a cura di Michael Craig-Martin
PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea
Via Palestro, 14 (zona Porta Venezia) – 20121 Milano
Orario: lunedì ore 14.30-19.30; da martedì a domenica ore 9.30-19.30; giovedì fino alle ore 22.30
Ingresso: intero € 6; ridotto € 4/3
Catalogo Silvana Editoriale

britishcouncil011708

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...